il raccolto di enkir e grano del 2015

agosto 8, 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

foto trebbia 2011 001

Il nostro enkir viene da qui…

Finalmente ci siamo, quest’anno è stata un’annata interessante, le piogge in primavera sono state buone e l’estate, come tutti sapete, molto caldo.. i nostri agricoltori della Cooperativa Sette Vie del Belbo in Alta Langa ce l’hanno messa tutta e i frutti sono arrivati e da ora in poi il nostro compito di mugnai è quello di non rovinare ciò che è stato fatto prima sulla terra, Prima puliremo accuratamente tutti i chicchi, utilizzando anche la nostra selezionatrice ottica, che sceglie le granelle una per una eliminando muffe e semi infestanti, macineremo i nostri cereali rigorosamente a Pietra Naturale ogni giorno, per avere sempre un prodotto fresco e soprattutto sano.. vi aspettiamo al Mulino e ci e vi auguriamo una buona annata! #diventeràfarina #artemolitoria #mulinomarino

 

foto: Gabriele Rossotti #enkirman ,Comune di Sale San Giovanni (Cn) 700 mt. slm c.a un comune interamente biologico e biodinamico

#AltaLanga #italia #italy #harvest15 #enkir #Pietranaturale #biologico #biiodinamico #organic #SaleSanGiovanni #Langhe #SetteViedelBelbo #Mombarcaro #estate #belbo #farina #pane

Visita di controllo ai campi di Enkir

marzo 30, 2015

Ieri siamo stati a Sale San Giovanni, un paese meraviglioso in Alta Langa, il cuore del nostro Enkir, Abbiamo incontrato i nostri agricoltori e abbiamo steso il progetto della raccolta di quest’anno e della semina del prossimo.

enkir marzo IMGP2121

A Giugno , precisamente il 27 e il 28 Giugno ci sarà una bellissima festa in questo paese, con la possibilità per tutti i nostri clienti appassionati di VISITARE I CAMPI DI ENKIR  e di ERBE AROMATICHE con la presenza di un agronomo esperto e degli agricoltori che coltivano.

 

Vi terremo aggiornati !

IL PANE DI ENKIR 100 %

marzo 19, 2015
unnamed

Come fare il di Enkir 100 per cento? ecco la ricetta con il lievito madre!

1 kg farina di enkir

200 gr di lievito madre di enkir (oppure 5 gr di lievito fresco di birra)

750 gr di acqua fredda

22 gr sale fino

 

Se utilizzi pasta madre di enkir sciogli precedentemente il lievito in tutta l’acqua della ricetta (750 gr).

Metti tutti gli ingredienti, compreso il sale nella ciotola e inizia ad impastare dolcemente.

Dopo pochi minuti, appena la farina è entrata in contatto con l’acqua smetti di impastare, anche se è rimasta un po’ di farina sui bordi del contenitore non ci sono problemi.

Attendi 10 minuti e dai due pieghe di rinforzo in modo che la farina rimanente si amalgami bene e l’impasto risulti omogeneo.

Metti la massa a riposare in un contenitore stretto e alto (può andare bene anche una ciotola rotonda) e metti tutto in frigorifero per circa 8 ore coprendolo con la pellicola trasparente alimentare.

Dopo questo tempo in frigo, tira fuori l’impasto e adagialo su una spianatoia infarinata con farina di enkir.

Taglia le pezzature della dimensione di circa 500 gr e ad ognuna di esse fai una piega di rinforzo leggera facendo attenzione a non sgonfiare l’impasto e forma delle pagnotte rotonde.

Posiziona queste pagnotte in cestini di vimini per la lievitazione del pane (che puoi acquistare scrivendoci a info@mulinomarino.it) come vedi nella foto:

cestino3060_n

 

 

a questo punto metti a lievitare le pagnotte che hai messo nei cestini, in forno caldo a circa 35 gradi per circa 40/45 min.

Cottura:

Preriscalda il forno STATICO a 250 gradi , quando si spegne la lucina puoi infornare.

Capovolgi le pagnotte sulla teglia ,effettua i tagli con un coltello ben affilato e inforna!

Ti consigliamo di infornare il pane direttamente su una pietra refrattaria da forno, il risultato è migliore.

 

La cottura per pagnotte da 500 gr è di circa 35 min , i primi 5 min a 250 gradi e poi abbassa a 210 gradi per il resto della cottura.

Buon divertimento e buon pane!

 

NOTIZIE DA TWITTER

  • RT @enzobianchi7: Questi sono i giorni della semina del grano! Seminare è uno degli atti umani più grandi e significativi: un atto di fiduc…
  • Prima di tutto siamo una famiglia. Da qui parte tutto. Perché le cose fatte con amore... vengono sempre meglio… https://t.co/CS2RaoafA8
  • Prodotti di gusto per fare in modo che non comandi il prezzo, cosi dal 1956

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

torna ai
prodotti